Ingredienti

Per l'impasto

300 g di Semola Kronos

100 g di farina integrale

1 uovo

50 ml di acqua

un pizzico di sale

Per ripieno e crema di piselli

300 g di fave fresche

400 g di ricotta

100 g di pecorino romano grattugiato

200 g di pisellini sgusciati freschi 

pepe

sale q.b.

olio extravergine di oliva

2 cucchiai di panna da cucina

mezzo spicchio di aglio

mezza cipolla

Procedimento

Unire in una ciotola le farine e mescolare. Aggiungere l’uovo e l’acqua gradualmente, mantenendo un impasto compatto e non troppo molle. Alla fine aggiungere un pizzico di sale. Far riposare sotto un canovaccio per 15 minuti l’impasto, in modo che si asciughi leggermente: questo vi permetterà di non avere un impasto troppo molle e quindi di non far attaccare la sfoglia durante la stesura.Tagliare in pezzi l’impasto e, tramite una macchina per pasta, stendere delle sfoglie. Dovranno essere molto sottili.

Nel frattempo in una scodella mescolate la ricotta con le fave (precedentemente sminuzzate al mix) e il pecorino. Aggiungere sale e pepe quanto basta.

Riponete una noce di ripieno sulla sfoglia a distanza di 2cm l’una dall’altra e dopo aver fatto una fila bella lunga di ripieno, ripiegate la sfoglia su se stessa. Con uno stampino per ravioli date forma alla pasta. Lasciate asciugare per mezz’ora i ravioli su un canovaccio e nel frattempo preparate la crema di piselli.

In una padella sminuzzare mezza cipolla, mezzo spicchio di aglio e aggiungere un filo di olio. Far rosolare il tutto e aggiungere i pisellini. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere finchè tutta l’acqua non sarà assorbita. Frullare leggermente per 2 secondi con un mix, dopo aggiungere due cucchiaini di panna da cucina e continuare a frullare. Il composto si monterà e diventerà cremoso in meno di 1 minuto.

Mettere a bollire l’acqua per i ravioli e aggiungere un filo di olio: iniziate a cuocerli. Saranno pronti in meno di 5 minuti.

Spadellateli nella crema di pisellini freschi e impiattate con delle scaglie di mandorle croccanti!