Ingredienti

Per l’impasto di 3 pizze

500 g di Farina per pizza e focaccia 

340 g di acqua

1 gr di lievito di birra fresco

13 gr di sale

Per il condimento di 3 pizze da circa 250 g ciascuna

200 gr di salsa per condire la base della pizza

circa 300 gr di fiordilatte perfettamente sgocciolato, oppure burrata oppure mozzarella di bufala

200 g di pomodorini datterino rossi e gialli

1 spicchio di aglio

basilico fresco in foglie

olio extravergine

origano

sale

Procedimento

L’impasto va preparato la sera prima per il giorno dopo.

In una ciotola capiente, possibilmente d’acciaio mettete l’acqua a temperatura ambiente e scioglierci il lievito, aggiungete la farina setacciata poco alla volta, mescolando continuamente in modo da amalgamare bene il tutto, fino a metà incordatura dell’impasto. Unire il sale e mescolate. A questo punto trasferire l’impasto su una spianatoia possibilmente di acciaio o marmo e procedete con delle pieghe per almeno 5 minuti o fino a completa incordatura.

Mettete l’impasto ottenuto in una capiente ciotola, e procedete con 2 giri di pieghe molto blandi. Aspettate un’ora in totale (una piega ogni mezz’ora) e poi procedete con lo staglio dell’impasto in panetti da 230-250 g (in questo caso ne otterrete circa tre).

Formarte delle pagnotte arrotondate e pirlate per bene per dare tonicità alle palline, che metterete a lievitare distanziate tra di loro su una spianatoia infarinata o in una cassetta da lievitazione, per tutta la notte. Le palline durante la notte andranno messe in frigo e sicuramente si allargheranno e toccheranno tra di loro. Con un tarocco procederete a staccarle e poi a dargli la forma della pizza.

Il giorno dopo procederete alla cottura.

 

Cottura in padella + grill

Spolverizzate con la semola il piano di lavoro e stendete la pizza con le mani dal centro verso il bordo delicatamente, facendo rotare la pizza, lasciando il cornicione più alto e adagiandola in una grande padella antiaderente. Condite con salsa di pomodoro e trasferite la padella sul fuoco. Cuocete la pizza 2 minuti a fiamma alta coperta da un coperchio. Cuocete finchè la base non sarà bella croccante e dorata.

Nel frattempo accendete il forno modalità grill e mettete la griglia del forno nel ripiano appena sotto il grill: appena la pizza sotto è ben dorata trasferitela nel forno su una teglia e fate cuocere per 2 minuti. Estraete velocemente la pizza, aggiungete la mozzarella e rimetterla in forno fin quando il cornicione non sarà  ben dorato come quello della pizzeria. Appena la pizza sarà ben dorata toglietela dal forno, adagiatela in un piatto per pizza, aggiungete i pomodorini a crudo, qualche pezzettino di aglio, la burrata e un filo d’olio a crudo. Alla fine aggiungete qualche foglia di basilico.