Ingredienti per 6 cornetti 

  • 250 gr di farina Miracolo integrale
  • 10 gr di lievito di birra
  • 120 gr di acqua
  • 45 gr di zucchero semolato
  • 2 tuorli d’uovo
  • 7 gr di burro morbido da frigo
  • sale
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • scorza di mezzo limone grattugiato ( solo se piace l’aroma di limone)

per sfogliare:

  • 140 gr di burro

Procedimento

Per l’impasto del croissant

  • In una ciotola versare sale e poi zucchero.Coprire il tutto con la farina.

  • Lavorare in un’altra ciotola il lievito con l’acqua.

  • Aggiungere piano la farina e alla fine le uova e il burro.

  • Lavorare a mano per almeno 5 minuti, dopo aver aggiunto la vaniglia e la scorza di limone.

  • Formare un rettangolo schiacciato, avvolgere con pellicola trasparente e mettere in frigo per 4 ore.

Per il burro da sfogliatura

  • Prendete i 140 gr di burro freddo
  • Mettete il burro in mezzo ad un foglio di carta forno piegato in due e “sigillate” i lati della carta ripiegandoli verso il basso, in modo tale che il burro non esca. In questo modo andremo a dare una forma rettangolare ed appiattita al nostro burro.
  • Con un mattarello, appiattite il burro, battendo leggermente su di esso: la dimensione del rettangolo che dovrete ottenere deve essere leggermente più piccolo delle dimensioni della pasta del cornetto che abbiamo preparato e steso. Se necessario, aiutatevi a tenere i lati dritti premendo con il bordo di una paletta.
  • Ponetelo in frigo e fate riposare per 4 ore.

Per sfogliare i croissant

  • Dopo 4 ore in frigo , c'è chi preferisce procedere alla sfogliatura e alla formazione dei croissant , che , solo dopo essere formati, andranno tenuti fuori frigo a far lievitare e cotti, la mattina seguente. Nel nostro caso, dopo aver fatto riposare l’impasto per 4 ore , procederemo alla sfogliatura.

  • Stendere con il mattarello l’impasto, mantenendo sempre una forma rettangolare, la stesura deve essere di circa 1cm di spessore.

  • Al centro di questo rettangolo, poniamo il burro che avevamo appiattito, chiudiamo il nostro rettangolo ripiegando i lati lunghi sul burro, senza sovrapporli, ma solo coprendo il burro.

  • Stendiamo con il mattarello sempre cercando di mantenere una forma rettangolare e incorporando il più possibile il burro. La stesura dovrà essere sempre di 1 cm spessa.Facciamo la prima piega a portafoglio. Copriamo con pellicola trasparente e riponiamo in frigo per 1 ora.

  • Passato il tempo di riposo in frigo, stendiamo nuovamente il panetto, mantenendo sempre la forma rettangolare. Facciamo la seconda piega da tre. Riponiamo in frigo per un’altra ora. 

  • Passiamo, dopo il tempo di riposo, a stendere nuovamente il panetto e a fare la terza piega da tre. Facciamo riposare nuovamente un’ora nel frigo.

  • Quando sarà passata un’ora , prendiamo il panetto e stendiamolo per bene , arrivando ad uno spessore di 0,5 cm circa, nè troppo spesso,nè troppo sottile.Iniziamo ora, a formare i nostri cornetti.

  • Tagliamo dei triangoli , quelli classici che si usano per dare forma ai cornetti e arrotoliamoli su se stessi. Facciamo così per i nostri 6 croissant.

  • Dopo aver dato la forma ai nostri croissant , mettiamo su una teglia che abbiamo rivestito con carta forno. Disponiamoli non troppo vicini tra di loro perchè li lasceremo lievitare tutta la notte in un forno spento, con una temperatura di circa 20°e quindi, raddoppieranno di volume.

  • Il mattino seguente, accendete il forno a 190° , statico. Spennellate i vostri croissant con latte e zucchero e quando sarà pronto il forno, infornate i vostri cornetti per 18 minuti.
    Una volta pronti, cospargeteli di zucchero a velo e godetevi il profumo mattutino dei vostri croissant sfogliati!