Ingredienti (per 8 bagel) 

350 g di Farina di Quinoa & Grano 

75 gr di lievito madre appena rinfrescato

8 g di zucchero

175 g di latte intero

10 g di sale

Per spennellare e decorare

1 tuorlo d’uovo

latte

 

Procedimento

Per iniziare a preparare i bagel al latte partite dall’impasto. 

In planetaria versate la farina prima mescolata con sale e zucchero. Successivamente, inserite il burro lasciando assorbire piano piano tutto e il latte tiepido in cui è stato precedentemente sciolto il lievito madre. Iniziate a mescolare gli ingredienti partendo dal centro, impastate bene fino a che si otterrà un impasto liscio e omogeneo, quando vi sembrerà formato, versatelo sul piano di lavoro per dare qualche giro di piega a mano.

Lasciate lievitare fino al raddoppio coperto da un canovaccio, ad una temperatura di circa 27 gradi. 

Trascorsi i tempi di lievitazione pesate l’impasto e dividete il totale per 8 per ottenere dei bagel di media dimensione. Formate delle palline, schiacciatele leggermente e fate un foro al centro che sarà il buco della ciambella. Lasciate riposare per 1 ora. Saranno quasi raddoppiati di volume. 

Nel frattempo, accendete il forno a 230 gradi C e portate ad ebollizione una pentola d’acqua, con un cucchiaio di bicarbonato all’interno, anche bassa e larga. Immergete nell’acqua bollente un bagel per volta e fatelo cuocere 30 secondi per lato: toglietelo dalla pentola, asciugatelo leggermente con della carta assorbente. Adagiateli su una teglia rivestita con carta da forno e spennellateli con il tuorlo d’uovo allungato con un po’ di latte. 

Potete, se gradite, aggiungere dei semi vari per guarnire a vostro piacimento i bagel al latte. 

Sfornate e lasciate intiepidire. Quando li servirete, apriteli a metà come si fa per un panino e farciteli col ripieno che più preferite!