Ingredienti

Per la sfoglia:

200 g di Farina Multicereali

100 g di acqua

200 g di burro

1 pizzico di sale

Per il ripieno:

500 g di zucchine

80 g di pomodorini secchi sott’olio

120 g di fontina o caciocavallo

40 g di parmigiano

2 rametti di timo

sale

pepe

Procedimento

Mettete la farina e il burro tagliato a tocchetti nel cutter. Azionate velocemente per qualche secondo. Salate e versate l’acqua molto fredda, azionate nuovamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite con una pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 20’.

Stendete la pasta su un piano infarinato formando un rettangolo di cm 20x40. Piegate il lembo più corto verso il centro del rettangolo, piegate l’altro lembo facendolo combaciare con il primo. Infine piegate a metà. Rigirate la pasta di 90° e ripetete le pieghe da 4.

Coprite e posizionate nella parte più fredda del frigorifero. Ripetete le pieghe da 4 come sopra e rimettete in frigorifero per 20’. Grattugiate le zucchine con la grattugia a fori larghi. Spadellatele per pochi minuti a fiamma vivace con due cucchiai di olio.

Riunitele in una terrina e lasciatele intiepidire.  Insaporite con sale, pepe e timo tritato. Aggiungete i pomodorini secchi tagliati a striscioline e la fontina tritata. Stendete la pasta in un rettangolo di 3-4 mm di spessore, copritela con la farcia e arrotolatela. Tagliate in tronchetti di 3 cm e posizionateli su una teglia ricoperta da carta forno.

Schiacciate leggerente con le mani le girelle cosi ottenute e infornate in forno caldo a 190° per 20’.