L'azienda di Ponte Taro in mano alla terza generazione di famiglia. Produzione alto di gamma e specializzata sul biologico per un fatturato in crescita costante. E in arrivo c'è il primo grano biodiverso

Vai alla pagina web