INGREDIENTI

 

300 grammi di farina Montana Molino Grassi 140 grammi di farina Andina Molino Grassi lievito secco 2 cucchiaini

burro fuso gr 50 latte intero 250 ml

sale integrale fino 1 cucchiaino e 1/2 zucchero 2 cucchiaini

PREPARAZIONE

 

In una ciotola mescolare lo zucchero, due cucchiai di farina, il lievito. Versare il latte tiepido e sciogliere bene il lievito e lo zucchero, cercando di non formare grumi con la farina. Lasciare riposare in un luogo al riparo da correnti d’aria per 10/15 minuti.

 

Nella planetaria (oppure in una ciotola capiente): setacciare le due farine, aggiungere il sale, il burro fuso e il composto con il lievito.

 

Azionare la planetaria a velocità minima, per dar modo agli ingredienti di amalgamarsi lentamente. Aumentare la velocità poco per volta, fino a quando otterrete un impasto morbido e liscio.

Se non avete la planetaria lavorate con un cucchiaio di legno prima, e poi rovesciate su un piano di lavoro e impastate a mano.

 

Formare una palla, ungerla leggermente con olio. Trasferire nella ciotola, coprire con un canovaccio umido o della pellicola. Far lievitare per 1 ora e mezza, al riparo da correnti d’aria (il forno leggermente riscaldato è il luogo ideale).

 

Trascorso il tempo riprendere l’impasto, trasferire sul piano di lavoro leggermente infarinato.

Sgonfiare l’impasto e lavorare per un paio di minuti.

Dividerlo in 10/12 pezzi. Dare una forma ovale leggermente schiacciata, trasferire i panini su una teglia leggermente infarinata e ricoperta di carta forno.

Far lievitare per 25/30 minuti coperti con un canovaccio.

Nel frattempo accendere il forno e portare ad una temperatura di 190/200 gradi, modalità vapore al 25 % (per chi ha forno vapore).

In forno normale aggiungere una ciotolina di terracotta con dell’acqua sul fondo 15 minuti prima di infornare i panini.

Praticare un foro al centro di ogni panino, infornare per 20/25 minuti. Verificare la cottura, dando un colpetto sul fondo: se suona vuoto sono cotti.