Ricetta di: Lucia Iannone @frollemente

Ingredienti

Acqua 325 g
Farina 00 500 g
Lievito di birra fresco 10 g
Sale fino 15 g
Pepe nero q.b.
Strutto 18 g
Olio extravergine d'oliva 20 g

 Per il ripieno

Salame napoletano 120 g
Pecorino 120 g 

Per decorare

Uova 4

____

Procedimento

Nella ciotola della planetaria, aggiungete il lievito sciolto nell’acqua, lo strutto, l’olio, e metà farina. Impastate fino a quando l’impasto si sarà formato, aggiungete il sale e una volta assorbito, la restante parte della farina. L’impasto dovrà essere abbastanza morbido. Mettete da parte l’impasto e preparate il ripieno. Tagliate a cubetti non troppo piccoli il salame e il pecorino, entrambi senza buccia. Tenete da parte circa 50 grammi di impasto che servirà per ingabbiare le uova. Stendete l’impasto leggermente e incorporate il ripieno. Spolverate con pepe nero a piacere e impastate leggermente per distribuire uniformemente il tutto. Formate un filoncino con il vostro impasto, per poterlo inserire all’interno di uno stampo a ciambella imburrato di circa 24 cm. Unite le estremità sigillando bene l’impasto.

Con l’impasto messo da parte, formate 8 striscioline di impasto. Posizionate le uova con una leggera pressione in modo equidistante, e utilizzate le striscioline di pasta per fissarle. Coprite con un canovaccio e fate lievitare fino al raddoppio (circa due ore). Infornate in forno statico preriscaldato a 170 gradi per 70 minuti. Una volta cotto, lasciate intiepidire prima di estrarlo dallo stampo