Ecco la variante realizzata per noi, semplice e gustosa!  Burrosa, soffice ma ben compatta, ricca di cioccolato : il dolce perfetto per iniziare a pensare alle feste natalizie! Tagliatene una fetta, servitela con un confortante te caldo e sarete circondati da sorrisi!

Ingredienti

farina 00: 200 gr.
farina Multicereali Molino Grassi: 225 gr.
lievito di birra disidratato: 5 gr.
zucchero semolato: 80 gr.
uova: 2 tuorli 
vanillina : una bustina 
burro: 90 gr 
sale: 2 gr 

Per il ripieno:

cacao amaro : 50 gr.
zucchero semolato : 50 gr. 
burro: 60 gr.

Per spennellare:
uova: una

Preparazione:
1. Metti nella ciotola della planetaria munita di gancio le due farine, il lievito di birra e lo zucchero. In un’altra ciotola versa l’acqua tiepida, aggiungi i tuorli e sbatti con una forchetta per romperli; unisci gli ingredienti in una ciotola da planetaria: l’impasto si deve attorcigliare al gancio staccandosi completamente dai bordi della ciotola, ci vorranno circa 5 minuti.


2.Aggiungi la vanillina  e amalgama. Nel frattempo, taglia il burro morbido a piccoli cubetti e, sempre con la planetaria in azione uniscilo poco alla volta: non aggiungere un altro pezzetto di burro se prima non è stato assorbito quello precedente. Serviranno 15/20 minuti alla fine dei quali l’impasto sarà elastico e liscio.

3. Rovescialo su un piano di lavoro, impastalo e adagialo in una ciotola leggermente unta che andrai a coprire con la pellicola trasparente. Lascialo lievitare per due ore e mezza a circa 28°C.

4. Riprendi l’impasto, forma un rettangolo e ripiega il lato lungo al centro, poi prosegui con quello opposto e quelli laterali, a mo’ di pacchetto. Schiaccialo leggermente e coprilo con la pellicola trasparente lasciandolo riposare per 15-20 minuti.

5. Prendi il cacao amaro e mettilo insieme allo zucchero semolato in un mixer dotato di lame. Frulla, poi aggiungi anche il burro sciolto che si sarà raffreddato e aziona nuovamente le lame fino a ottenere una specie di crema morbida .


6. Riprendi l’impasto e componi il babka così:
– Con un mattarello stendi l’impasto in un rettangolo della misura di 40×35 cm.;
– Sbriciola sull’impasto il composto di cioccolato e zucchero , lasciando 3-4 cm. dal bordo
che spennellerai con un po’ di uovo sbattuto;
– Arrotola l’impasto molto saldamente;
– Taglia il rotolo a metà nel senso della lunghezza, in modo da ottenere due filoncini;
– Sovrapponi un filoncino sull’altro, lasciando la parte tagliata rivolta verso l’alto. Sigilla
bene le estremità girando i lembi all’esterno,
– Intreccia i due filoncini, infine richiudi bene l’estremità finale. Attorciglialo alla fine su se
stesso a formare una ciambella tonda.
– Sistema il babka su una teglia rivestita di carta forno;
– Spennella con l’uovo sbattuto.


7. È il momento di cuocere. Cuoci in forno statico preriscaldato a 180° C. per 40 minuti. Quando il babka sarà pronto sfornalo e fallo raffreddare su una gratella.