Ingredienti

Per l'impasto

150 g di farina bianca “00” 
12 albumi 
250 g di zucchero semolato 
5 g di cremor tartaro  (1 cucchiaino raso) 
5 g di succo di limone (2 cucchiaini circa)
2 g di scorza di limone sale

Per la crema

240 g di mascarpone
35 g di zucchero a velo
40 g di panna fresca
1 baccello di vaniglia

Per la finitura

220 g di more

 

Procedimento

Per l'impasto

Schiumate gli albumi con il cremor tartaro e il succo di limone aiutandovi con le fruste elettriche. Aggiungete 1/3 dello zucchero e continuate a montare energicamente. Quando il composto sarà soffice e bianco, versate a pioggia il restante zucchero e montate ancora finché avrete ottenuto un composto soffice, ma consistente e lucido.

Mescolate la farina con la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Incorporate quindi il tutto al composto a base di albumi, mescolando delicatamente con una spatola o un cucchiaio di legno.

Versate l’impasto nell’apposito stampo da angel cake da 18 cm di diametro, pareggiate la superficie del dolce con una spatola e cuocete in forno ventilato a 180°C per 30 minuti circa.

Per la crema

Estraete i semini dal baccello di vaniglia aiutandovi con un coltellino appuntito. Mettete il mascarpone in una ciotola e aggiungete lo zucchero. Versate la panna e i semini della vaniglia. Incorporate il tutto mescolando con una frusta finché non otterrete una crema soffice e compatta.

Per il montaggio e la finitura

Quando la torta sarà cotta, capovolgete lo stampo su un piatto poggiandolo sugli appositi piedini e lasciate raffreddare. Passate quindi un coltellino a lama fine lungo i bordi, tra lo stampo e la torta. Estraete la torta, staccando anche la base dello stampo. Tagliate la torta in due parti uguali. Dressate la crema sul disco inferiore della torta aiutandovi con un sac-à-poche. Adagiate le more sopra la crema e coprite con il secondo disco di torta. A piacere, spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo.